La tragedia di Hiroshima

Giovedì 9 novembre allo Spazio psicoanalitico ( via della Luce 65) ore 21,30, verrà rievocata la tragedia di Hiroshima attraverso una riflessione di Paolo Perrotti che immagina i pensieri e i sentimenti del pilota che non sapeva, ma anche inconsciamente non voleva, porsi interrogativi circa la capacità di distruzione della bomba, avendo come unico pensiero la necessità della fine della guerra. Seguirà Micaela Latini, curatrice del libro di Anders, sullo scambio di lettere con il comandante dell’ altro aereo che doveva decidere dove sganciare la bomba. I dati che si riferiscono alla realtà storica, documentati dalle lettere di Claude Eatherly, raccolte nel libro curato da Micaela Latini, confermano ciò che la creatività del pensiero psicoanalitico aveva anticipato.

L’ingresso è libero

Leave a Reply

Your email address will not be published.