Gli incontri del Giovedi 23 novembre 2017 ore 21.30 Dott. Francesco Agosta   L’autore pone l’accento sull’importanza degli sviluppi primitivi della rappresentazione, collocandoli in un modello esplicativo che focalizzi le attività del pensiero normale degli inizi della vita. In tal senso, concetti come agglomerazione degli oggetti bizzarri ed attività su di essi delle funzioni dell’Io,...

Giovedì 9 novembre allo Spazio psicoanalitico ( via della Luce 65) ore 21,30, verrà rievocata la tragedia di Hiroshima attraverso una riflessione di Paolo Perrotti che immagina i pensieri e i sentimenti del pilota che non sapeva, ma anche inconsciamente non voleva, porsi interrogativi circa la capacità di distruzione della bomba, avendo come unico pensiero la...

La tecnica psicoanalitica e i cambiamenti di vertice

  Giovedì 30 marzo alle 21:30 si terrà un incontro in cui verranno illustrati e discussi la tecnica psicoanalitica e i cambiamenti di vertice che Luciana Bon De Matte, sulla scia della sua esperienza con Bion e con Ferrari, ha proposto durante il suo intenso lavoro con gli adulti e con gli adolescenti. All’evento saranno...

“Ciò che viene dal mare: accoglienza e integrazione nella mente dell’analista”

Giovedì 16 marzo alle 21:30, presso Lo Spazio Psicoanalitico di Roma (via della Luce, 65) si terrà la lettura della relazione “Ciò che viene dal mare: accoglienza e integrazione nella mente dell’analista”, scritta dalle dott.sse Giorgia Dappelo e Eleonora Piacentini. Il lavoro è stato presentato in occasione del convegno della Sezione Italiana della Federazione Europea...

Regista, attore e spettatore, al cinema!

Giovedì 16 febbraio alle 21:30 si terrà la lettura della relazione “Regista, attore e spettatore al cinema, al cinema!”, scritta dalla dott.ssa Ninfa Delicato. Il lavoro espone il pensiero di Paolo Perrotti sulla relazione tra “Psicoanalisi e Cinema”. L’accento è posto non tanto sui contenuti del “film”, quanto sui fenomeni psichici chiamati in causa nella...